SERBIA: UN NUOVO MERCATO IMPORTANTE PER IL FOOD & BEVERAGE MADE IN ITALY

SERBIA: UN NUOVO MERCATO IMPORTANTE PER IL FOOD & BEVERAGE MADE IN ITALY

La Serbia si sta rivelando un mercato di sbocco interessante per i vini e per tutto l’agroalimentare italiano.

La posizione geografica della Serbia, est ad ovest ed ovest a est,  la rende un possibile utile punto di partenza per la successiva penetrazione nei mercati circostanti come la Russia, Il kazakistan, la Turchia e la Cina, mercato molto ricchi.

Il settore del food & beverage rappresenta una delle componenti piu’ importanti dell’economia Serba con una domanda crescente negli ultimi anni dovuta alla crescita economica e del potere di acquisto importante nel decennio dopo la guerra.

C’è una ampia potenzialita’ per le aziende che vogliono esportare dall’Italia anche alla luce dell’enorme popolarita’ del MADEINITALY in questo Paese e per l’ampio numero di nuovi ristoranti già presenti, alla ricerca di prodotti italiani, particolarmente a Belgrado.

È incrementato anche il numero di nuovi importatori indipendenti che si stanno focalizzando in particolare su vini e prodotti alimentari italiani.

Portaitalia opera nel progetto della ricerca diretta dei distributori nonchè attraverso una piattaforma online per la vendita diretta al cliente individuale strutturando in tal modo la massima concretezza per ottenere come risultato immediato lo sviluppo di accordi commerciali con importatori food & beverage e l’inserimento dei prodotti sul mercato serbo e dei Paesi limitrofi.

Si parte con un’azione iniziale di selezione degli importatori in Serbia effettuata in base alle tipologie di prodotti offerti dalle aziende e alle specifiche richieste di prodotti che arrivano dal mercato.

Portaitalia cura ogni aspetto della comunicazione in tutte le fasi

L’azienda partecipante viene inserita nel portale online per la diretta vendita al cliente individuale.